Guida alle Digital PR

Cosa sono le Digital PR

Oggi iniziamo la nostra rubrica dedicata al mondo delle Digital PR, intese non come tanti pensano, come il semplice rimpiazzamento delle vecchie Pubbliche Relazioni, ma come People Relation. Si tratta infatti di intessere relazioni con persone, con influencer e community della rete potenzialmente interessati all’oggetto della nostra campagna.

Ma andiamo per gradi, nei prossimi appuntamenti affronteremo vari aspetti delle Digital PR,  oggi intanto vogliamo darvi quello che noi chiamiamo l’ABC delle Digital PR.

Iniziamo con l’esplorare alcune parole chiave:

DIGITAL PR

Strategie e tecniche messe in campo per entrare in contatto con un pubblico online ed entrare nelle conversazioni sulla rete che avvengono attorno al Brand o ai suoi prodotti. L’obiettivo principale è sicuramente quello di “inseminare” e stimolare conversazioni “positive” sull’azienda o sul prodotto creando delle relazioni che possano durare nel tempo.

INFLUENCER

Chi sono? Da dove vengono? E cosa vogliono? In primo luogo dobbiamo ricordarci che dietro al pc ci sono degli esseri umani come noi!

Si tratta certo di persone che sono ritenute autorevoli dagli utenti in determinati settori o su determinati argomenti specifici. Hanno quindi una certa influenza sulla decisione di acquisto per esempio di molti utenti. Bisogna saperli prendere e conquistare e questa è forse la sfida più grande del fare Digital PR!

SEEDING

Si tratta dell’azione chiave del processo di Digital PR, significa appunto “inseminare” un determinato contenuto nella rete, in modo tale da far germogliare una conversazione (positiva) sul brand. In parole povere segnalare un contenuto (senza spammare!) a persone influenti (influencer) community e forum di utenti potenzialmente interessati, per attivare un loro coinvolgimento e attivare un meccanismo di viralità del contenuto, veicolando la  notizia in altre parti della rete.

BUZZ MARKETING

Si tratta di fatto del marketing basato sul “passaparola”, infatti “buzz” indica proprio un brusio incontrollato: la propagazione virale di una notizia. Il buzz marketing ha sicuramente numerosi vantaggi, vediamone assieme qualcuno per iniziare a capire effettivamente che ricadute hanno le Digital Pr nel concreto:

Aumentare l’awareness di un prodotto o di un marchio

• Poter correggere una reputazione “sbagliata” di marca e intervenire nelle conversazioni

• Avere dei feedback di esperti su un servizio o un prodotto, per esempio in fase di testing

Migliorare il posizionamento SEO grazie a backlink buoni ottenuti da citazioni o articoli di influencer

Anche solo questo primo breve elenco di benefici e di utilità ci sembra sufficiente a giustificare l’integrazione nel proprio piano di web marketing di attività di Digital PR, visto che ormai non si può più prescindere dalla rete e dai suoi utenti!

Come si è soliti sentire: i consumatori stanno già parlando del prodotto, non ti resta che partecipare alla conversazione!

Se siete interessati a veder quello che facciamo noi cliccate qui.