digitale

Shitpost: la parola digitale del 2017

Postare contenuti di bassa qualità che dirottano una discussione. In una parola: Shitpost, la Parola Digitale del 2017. “Contenuti inutili o irrilevanti, con lo scopo di far deragliare una conversazione o provocare gli altri”. Questo il significato del termine che ha spinto l’American Dialect Society (che ogni anno stila una lista delle parole più significative dei 12 mesi appena trascorsi) a dare il primo premio proprio a Shitpost. Battute, meme, foto stupide Shitpost non stabilisce tanto la scarsa qualità di un contenuto online, quanto la sua capacità di deviare il discorso non dando alcun contributo al dibattito/confronto. Quando parliamo di “Shitposting” quindi, …

Continua

Signora innovazione: donne digitali

Il wireless, il primo software per computer, la base dei motori di ricerca, i bug, i robot. Sapete a chi appartengono queste scoperte? A donne.

Continua