Le aziende puntano sempre di più sulla comunicazione digitale

comunicazione-digitale-aziende

Sembra proprio che la maggior parte delle aziende ormai punti sempre di più sul digital e sui social media per la propria comunicazione corporate.

Di recente è stata svolta un’indagine da iCorporate (società di consulenza) realizzata da Doxa su un campione di oltre 100 responsabili comunicazione di diverse aziende private in Italia e filiali estere, con un fatturato minimo di €50 milioni annui.

Dai dati raccolti il quadro che emerge è che la comunicazione digitale al giorno d’oggi è sempre più importante ed essenziale, in particolare la gestione e la costruzione della propria immagine corporate sul web.

Digital PR e Social Media per la comunicazione aziendale

Si prevede che nei prossimi 5 anni per i manager e responsabili delle aziende campione cresca sempre di più l’uso dei social network come strumento importante per comunicare (67%), seguito subito dopo dal sito aziendale (58%) e dal blog (48%). Oltre la metà degli intervistati (circa il 64%) inoltre afferma che l’importanza dei media tradizionali non cambierà e non subirà particolari “scossoni”.

Dall’indagine emerge inoltre uno scenario che in realtà è già propenso all’uso del digitale per gestire la propria comunicazione. Uno degli strumenti e dei canali più utilizzati è quello delle Digital PR (72% dei casi), seguito dal sito web aziendale (69%). Ma c’è da dire che anche i social media si trovano alla ribalta con il 66% dei casi di aziende che li presidiano (in particolare Facebook 82%).

Quali sono le ragioni e gli scopi per cui vengono utilizzati i canali digitali?

  1. aiutano a condividere contenuti con maggiore frequenza
  2. permettono di accrescere la visibilità dell’azienda
  3. possono fare aumentare lo share of voice, affiancandosi ai media tradizionali.

In questi ultimi anni la presa di coscienza è stata rapida e progressiva da parte di imprenditori e top manager, in particolare sul fronte della reputazione online.

Anche i capi azienda infatti attribuiscono sempre più importanza alla comunicazione digitale: l’89% considera molto importante la rete per costruire e consolidare la propria reputazione aziendale, nel 59% dei casi inoltre sono già stati attivati profili personali sui social (Facebook 79%, Linkedin 59%) con scopi aziendali.

Monitoraggio della Web Reputation

Anche la misurazione e il monitoraggio della web reputation ha acquisito maggiore rilevanza, per diversi intenti:

  • 93%: per influenzare i comportamenti di acquisto
  • 91%: per raggiungere community di interessati
  • 86% per ingaggiare e coinvolgere nuovi partner nel proprio business, eventuali stakeholder e giornalisti.

La sfida per le aziende: saper utilizzare i canali digitali!

La vera sfida quindi è quella di sfruttare i nuovi canali digitali magari combinandoli e affiancandoli a quelli più tradizionali, che non vengono ancora del tutto abbandonati, andando a selezionare, di caso in caso, i canali più efficaci e adatti alla propria identità aziendale.

Date un’occhiata al nostro Portfolio e contattateci se avete bisogno di un Partner serio e affidabile!